Adone by Giambattista Marino PDF

By Giambattista Marino

ISBN-10: 8817046752

ISBN-13: 9788817046756

Show description

Read Online or Download Adone PDF

Similar italian_1 books

Get Italian All-in-One For Dummies (For Dummies (Language & PDF

Обучение ведется на английскомLearn to talk Italian like a local? effortless. Italian All-in-One For Dummies appeals to these readers trying to find a finished, all-encompassing advisor to learning the Italian language. It comprises content material from fascinated about Dummies Italian language guide titles, together with Italian For Dummies, Intermediate Italian For Dummies, Italian Verbs For Dummies, Italian words For Dummies, Italian Grammar For Dummies, and Italian For Dummies Audio Set.

Extra resources for Adone

Example text

Conviene in conclusione tornare a quel decisivo 1623. 33 Erano polemiche rapide a prendere vigore, di qualche decennio prima la contesa Ariosto-Tasso, di pochi anni prima la Comparazione di Paolo Beni, che aveva invece proclamato il poema tassiano modello sovrano di epos, superiore a Omero e Virgilio. A fronte dell’affermazione del Di Somma sull’Adone, tanto più azzardata in tempi barberiniani, Girolamo Preti e Antonio Bruni, amici del Marino ma di altra caratura e prudenza, presero rapidamente le distanze.

Tra il luglio del 1615 e la primavera successiva il poeta riflette in realtà anche su soluzioni diverse: un soggiorno nelle Fiandre, dove risiedeva come nunzio pontificio Guido Bentivoglio, oppure un passaggio presso la corte inglese (e protestante) di Giacomo I. I progetti e le opere che si prepara a stampare finiscono per radicarlo a Parigi, facendo sfiorire ipotesi alternative: il 1° aprile 1616 sigla la dedicatoria degli Epitalami indirizzandola a Concino Concini, il potentissimo maresciallo d’Ancre, favorito di Maria de’ Medici.

La stampa parigina dell’Adone occupa l’intero biennio 1621-1622, rallentata dagli scontri a corte come anche da periodi di cattiva salute del poeta. Il poema esce infine nella primavera del 1623 e poco dopo il Marino, con il placet di Luigi XIII, che gli conserva una pensione reale, rimette finalmente piede in Italia, dopo otto anni. 1623-1624 Il ritorno in Italia assume a prima vista i contorni di una marcia trionfale: prima le accoglienze a Torino, poi il successo dell’Adone, infine il passaggio a Roma, in un viaggio condiviso con il cardinale Maurizio di Savoia.

Download PDF sample

Adone by Giambattista Marino


by Robert
4.2

Rated 4.26 of 5 – based on 36 votes